Polpettine vegetariane

0 0
Polpettine vegetariane

Condividi la ricetta

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica porzioni:
1 zucchina chiara
1 melanzana
1 peperone rosso o giallo
50 g piselli
250 g pane raffermo
500 ml latte
2 uova
q.b. pangrattato
olio e.v.o.
sale
  • 30 min.
  • Porzioni 2
  • Facile

Ingredienti

Di cosa parliamo

Condividi

Eccomiiiiii!!!! Dopo esattamente 22 giorni  😱😱😱 torno a pubblicare una ricetta. Penso di non essere mai stata assente per così tanto tempo! Ma giuro che è per una buona causa! Per il momento non svelo niente perché è un progetto di vita che si sta rivelando molto più tosto di quello che mi immaginassi. Ogni giorno una sorpresa – anzi, una bega – un nuovo problema da risolvere e i momenti di scoraggiamento sono tanti. Ma non mollo e spero di potervi dare presto delle belle notizie!

Nel frattempo, ho continuato a nutrirmi – abbondantemente, nel caso ve lo steste chiedendo 😁 – e a cucinare.  La ricetta che vi presento oggi in realtà è nata per caso. Avete presente quelle sere in cui non hai idea di cosa preparare per cena, apri il frigo, lo guardi intensamente e speri che sia lui a darti la risposta? Ecco, è successo! Ne sono uscite delle simpaticissime polpette vegetariane che hanno riscosso un grande successo.

Questa è una ricetta 100% “svuota frigo”, l’ideale quando avete delle verdure avanzate che non sapete come consumare o del pane del giorno prima che non volete buttare. Io le ho preparate utilizzando verdure di stagione – peperoni, melanzane, zucchine, piselli – ma potete prepararle in qualsiasi momento dell’anno, utilizzando quello che trovate in base alla stagione.

La preparazione delle polpette vegetariane è davvero semplice e veloce e il successo è assicurato. Le polpette, si sa, piacciono a tutti! In versione vegetariana, possono rivelarsi un trucchetto efficace anche per far mangiare le verdure ai vostri bambini. Potete servirle come antipasto sfizioso o come secondo e vi risolvono la cena se avete amici vegetariani.

Un consiglio: nella lista degli ingredienti non ho indicato la quantità esatta di pan grattato perché sono andata a occhio. Fatelo anche voi: aggiungetelo piano piano fino a ottenere la giusta consistenza. Le polpette devono rimanere morbide ma si devono poter modellare con le mani.

 

 

Passaggi

1
Fatto

Per prima cosa preparate le verdure. Lavate bene e tagliate a cubetti i peperoni, le melanzane e le zucchine. In una padella scaldate abbondante olio e.v.o. e fate cuocere prima i peperoni per 5-6 minuti, poi aggiungete le zucchine, piselli e da ultimo le melanzane.

2
Fatto

Nel frattempo ammollate il pane raffermo nel latte. Eventualmente potete sostituire il latte di mucca con del latte di soia o con l'acqua.

3
Fatto

Quando le verdure sono cotte, trasferitele nel robot da cucina insieme al pane ammollato, le uova e il sale e azionate a velocità media per qualche secondo. Aggiungete piano piano il pangrattato, fino a raggiungere la consistenza desiderata.

4
Fatto

Trasferite l'impasto in una ciotola. Con le mani ricavate delle polpettine tonde, poi passatele nuovamente nel pangrattato.

5
Fatto

In una padella antiaderente scaldate abbondante olio d'oliva e fate cuocere le vostre polpette vegetariane, facendole rosolare bene su tutti i lati. Quando sono dorate e croccanti, trasferitele su un piatto con della carta assorbente da cucina in modo da far asciugare l'olio in eccesso. Servite le polpette ancora calde.

admin

Fusilli con pesto di rucola - Il Grembiule a Pois
precedente
Fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata
successiva
Plumcake alle pesche
Fusilli con pesto di rucola - Il Grembiule a Pois
precedente
Fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata
successiva
Plumcake alle pesche

2 Comments Hide Comments

Aggiungi un commento