• Home
  • Primi
  • Fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata

Fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata

0 0
Fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata

Condividi la ricetta

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica porzioni:
320 g fusilli
70 g rucola
70 g ricotta salata
8 pomodori datterini
q.b. olio e.v.o.
q.b. sale fino
  • 20 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Di cosa parliamo

Condividi

Finalmente è arrivata la stagione dei colori, nell’armadio e in cucina. Indosso un vestitino giallo, sandalini colorati, ho tirato fuori la borsa di paglia e l’asciugamano da mare. Gli occhiali da sole saranno i miei migliori amici per i prossimi sei mesi! Ho comprato le prime ciliegie, i fiori di zucca e l’immancabile barattolino di gelato al tiramisù. Insomma è estate e io sono una bambina felice!

L’estate è soprattutto la stagione delle ricette non solo buone da mangiare ma anche belle da vedere. Il colore esce dall’armadio e si tuffa nel piatto, nel frigorifero esplodono i verdi, i rossi, i gialli, gli arancioni. Li trovate già in questa prima ricetta estiva: fusilli con pesto di rucola, pomodorini e ricotta salata.

Un primo freddo che ho assaggiato durante un pranzo qualche giorno fa e che mi ha colpito molto per la sua freschezza, semplicità e armonia degli ingredienti. Non potevo non riproporvelo! C’è da dire che io sono una grande fan della pasta fredda, condita in tutti i modi. La trovo la soluzione ideale da preparare per il pranzo non appena le temperature salgono. È sempre stata una mia fedele alleata nelle pause in ufficio e soprattutto nelle domeniche in spiaggia sotto l’ombrellone.

I fusilli con pesto di rucola sono veloci e semplicissimi ma nascondono un insidia: il sale! La ricotta salata – va da sé – è molto sapida. Il pesto di rucola che otterrete risulterà davvero molto saporito. Per evitare di ottenere un piatto eccessivamente salato, il mio consiglio è di aggiungere pochissimo sale all’acqua di cottura della pasta. Io ho utilizzato mezzo pugno di sale fino, al posto del consueto sale grosso. In questo caso sono riuscita a bilanciare bene la sapidità complessiva del piatto e a ottenere un risultato armonioso.

Questo primo piatto si presta sicuramente più a un formato di pasta corta che di pasta lunga: se non amate i fusilli (cosa???) potete sostituirli con delle mezze penne, delle farfalle o delle chiocciole. Altro suggerimento: provate con della pasta integrale o di farro e fatemi sapere cosa ve ne pare del risultato!

 

Passaggi

1
Fatto

Mettete a bollire sul fuoco una pentola d'acqua per cuocervi la pasta. Una volta raggiunto il bollore, salate l'acqua con mezzo pugno di sale fino, buttate la pasta e cuocetela rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione.

2
Fatto

Nel frattempo preparate il pesto di rucola. Mettete la rucola e la ricotta salata tagliata a pezzetti in un robot da cucina e azionate a velocità media per qualche secondo. Aggiungete l'olio d'oliva, piano piano, e azionate di nuovo fino a ottenere una consistenza cremosa simile a quella del classico pesto genovese.

3
Fatto

Lavate bene i pomodorini e tagliateli a pezzetti.

4
Fatto

Una volta cotta, scolate la pasta e passatela sotto l'acqua fredda. Condite i fusilli con il pesto di rucola e i pomodorini e mescolate bene.

5
Fatto

Fate riposare i fusilli in frigorifero per almeno un'ora prima di servire. Spolverate con una grattugiata di ricotta salata.

admin

Schiacciata toscana al rosmarino - Il Grembiule a Pois
precedente
Schiacciata toscana al rosmarino
Polpette vegetariane - Il Grembiule a Pois
successiva
Polpettine vegetariane
Schiacciata toscana al rosmarino - Il Grembiule a Pois
precedente
Schiacciata toscana al rosmarino
Polpette vegetariane - Il Grembiule a Pois
successiva
Polpettine vegetariane

Aggiungi un commento