Crostata alla marmellata

0 0
Crostata alla marmellata

Condividi la ricetta

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica porzioni:
300 g farina
150 g burro
120 g zucchero
2 uova un uovo intero + un tuorlo
scorza di un limone
una bustina di vanillina
un pizzico di sale
250 g marmellata
  • 1h 15 min.
  • Porzioni 8
  • Medio

Ingredienti

Di cosa parliamo

Condividi

Primo giorno di novembre, un mese che personalmente non amo molto. Comincia a fare freddino, le giornate si accorciano, il cielo è sempre più grigio… Meno male che poi arriva dicembre, con la sua aria di festa, i pranzi in famiglia, le cene fra amici, le lucine, gli alberi e il panettone! Eppure questo novembre è diverso, fuori c’è il sole e l’aria è sì pungente ma c’è un cielo che sa di primavera. E a me è venuta voglia di fare la crostata alla marmellata!

Ognuno ha i suoi crucci e le crostate sono il mio. Il problema? Non riesco mai a stendere la pasta frolla nel modo giusto. La ricetta è ottima, collaudata nel tempo, ma ogni volta che vado a stenderla… un disastro! La frolla non viene mai tutta dello stesso spessore, rimane attaccata al piano di lavoro e quando vado a trasferirla nello stampo si rompe. Il risultato? Una crostata buona ma bruttina, tutta rattoppata e con i bordi non omogenei.

Avere un blog di cucina significa prima di tutti essere disposti a esporsi, a sottoporsi al confronto e al giudizio degli altri. E allora ho deciso di proporvi lo stesso la ricetta della mia crostata alla marmellata che – ve lo posso garantire – è buona buona. Proverò e riproverò finché alla fine non sarà anche bella, con il bordo tutto uguale e le strisce dello stesso spessore. E ovviamente vi terrò aggiornati sui miei progressi 🙂

Per la ricetta di questa crostata ho scelto la marmellata di arance fatta dal mio babbo, il re indiscusso delle marmellate! Ovviamente potete utilizzare qualsiasi tipo di marmellata o di crema spalmabile (avete subito pensato alla Nutella, vero?? 😀 😀 😀 ). L’importante è che sia buona, con ingredienti genuini, magari una marmellata biologica o, meglio ancora, fatta in casa.

La ricetta della pasta frolla incriminata la trovate qui. Di seguito la ricetta della mia crostata alla marmellata di arance!

 

Passaggi

1
Fatto

Iniziate a preparare la pasta frolla. Setacciate la farina e disponetela a fontana sul piano di lavoro. Estraete dal frigo il burro ben freddo, tagliatelo a pezzetti e disponetelo al centro della fontana. Effettuate la cosiddetta “sabbiatura”: con la punta delle dita (meglio se le mani sono ben fredde) lavorate burro e farina fino ad ottenere un impasto sabbioso.

2
Fatto

Formate di nuovo la fontana. Mettetevi al centro le uova e sbattetele leggermente con lo zucchero, la vanillina, la scorza di limone e il sale. Incorporate velocemente la farina, prima con la forchetta e poi con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Se avete una planetaria o un robot da cucina, potete ottenere lo stesso risultato versando via via gli ingredienti e azionando prima a bassa velocità, poi sempre più velocemente finché non si formerà una palla.

3
Fatto

Formate la palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela a riposare in frigo per almeno 30 minuti prima di stenderla.

4
Fatto

Tirate fuori la pasta frolla dal frigo; infarinate il piano di lavoro e, utilizzando un matterello, stendete 2/3 della pasta frolla, rimettendo in frigorifero quella che avanza. Date alla pasta frolla una forma circolare e stendetela fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm. Toccatela con i polpastrelli delle dita per verificare che lo spessore sia omogeneo.

5
Fatto

Imburrate e infarinate una tortiera da crostata. Avvolgete la pasta frolla sul matterello e trasferitela nella tortiera, facendola aderire bene ai bordi. Passate con il matterello lungo tutto il bordo, eliminando la pasta frolla in eccesso. Bucherellate il fondo della torta con una forchetta.

6
Fatto

Versate la vostra marmellata nella tortiera (se dovesse risultare troppo compatta, ammorbidite la marmellata riscaldandola in un pentolino con un goccio d'acqua) e distribuitela in maniera uniforme con l'aiuto di un cucchiaio.

7
Fatto

Tirate fuori dal frigo la pasta frolla avanzata, stendetela nuovamente e, con l'aiuto di una rotella da pizza, ricavatene delle strisce. Adagiate le strisce sopra la vostra crostata, incrociandole fino a formare delle losanghe.

8
Fatto

Fate cuocere la vostra crostata alla marmellata in forno statico a 180°C per 30 minuti circa o finché non risulti ben dorata in superficie. Fate raffreddare prima di servire.

admin

Torta di riso - Il Grembiule a Pois
precedente
Torta di riso
Crepe con farina di grano saraceno - Il Grembiule a Pois
successiva
Crepe con farina di grano saraceno
Torta di riso - Il Grembiule a Pois
precedente
Torta di riso
Crepe con farina di grano saraceno - Il Grembiule a Pois
successiva
Crepe con farina di grano saraceno

Aggiungi un commento